Come Calcolare Il Volume Di Un Parallelepipedo Rettangolo

di Ralf Bloom tramite: O2O difficoltà: facile

Il parallelepipedo rettangolo è una particolare tipologia di poliedro, dove per poliedro si intende un solido delimitato da un numero finito di facce piane poligonali. Osservando la figura sottostante possiamo effettivamente constatare che il parallelepipedo è formato da quattro rettangoli e due quadrati, uno per ogni lato delle sue facce. Si tratta, certamente di uno dei solidi più semplici da "gestire" (oltre il cubo). Per questo motivo, nei percorsi scolastici è tra i primi solidi studiati. Nello specifico, all'interno della presente guida vedremo come, e quali sono le formule per calcolare il volume di un parallelepipedo

Assicurati di avere a portata di mano: Alcune conoscenze sulle norme elementari della matematica

1 Per rendere la spiegazione più semplice, innanzi tutto bisogna fare il disegno perfetto della figura del parallelepipedo rettangolo, più o meno come quello raffigurato nell' immagine Osservandolo, infatti, potrai comprendere ancora meglio le formule in questione e la loro applicazione. Per calcolare il volume di un solido di questo tipo, puoi servirti di due formule. La prima vuole che il volume si ottenga moltiplicando tra loro le misure delle sue dimensioni, ovvero dalla formula V= (a)(b)(c).

2 Dato che, comunque, la base del parallelepipedo è un rettangolo, la moltiplicazione "(a)(b)" rappresenta l'area di base. Per questo motivo, il volume è possibile scriverlo come "V= A (h)", ovvero come una moltiplicazione tra "A" (area di base) e "h" (misura dell'altezza relativa).
Di conseguenza, puoi anche ottenere le formule inverse per il calcolo dell'area di base e dell'altezza, ovvero rispettivamente "A= V/h" e "h= V/A". Chiarite anche queste formule inverse; Per renderti più semplice, quanto spiegato prima riguardo il volume del parallelepipedo.

Continua la lettura

3 Andiamo a vedere di seguito un breve esempio.  Supponi di dover calcolare il volume di un parallelepipedo le cui dimensioni misurino 3, 4 e 12 cm.  Approfondimento Come Calcolare Il Volume Di Un Esaedro Regolare (clicca qui) Per la prima formula trascritta, si ha che "V=(a)(b)(c)".  Dato che i valori sono di "a=3 cm", "b=4 cm" e "c=12 cm" puoi scrivere "V=(3)(4)(12)" ovvero "144 centimetri cubici".  Di conseguenza per la seconda formula V=A (h) troviamo l'area del rettangolo che è la base del parallelepipedo, moltiplicando (a)(b) dove i valori sono "a=3 cm","b= 4 cm ", si può scrivere V=(3)(4)(h) e quindi, essendo h=c e il valore di "c=12 cm" possiamo scrivere V=(3)(4)(12) abbiamo anche in questo modo lo stesso risultato ovvero"144 centimetri cubici ". 

Come calcolare volume e densità Affrontando gli studi superiori, i tuoi professori possono chiederti di calcolare ... continua » Come calcolare il volume di un cubo Calcolare il volume di un cubo, o di un poligono in ... continua » Come calcolare il volume del cubo Tra i solidi geometrici che si studiano a scuola, il cubo ... continua » Come calcolare la diagonale di un parallelepipedo Oggi parliamo di una tra le figure geometriche solide che crea ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.