Come Calcolare Il Volume Di Un Esaedro Regolare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'esaedro regolare è una particolare tipologia di poliedro, caratterizzato dall'avere un totale di sei facce quadrate, dodici spigoli e otto vertici. Esistono, oltre all'esaedro regolare, altri quattro poliedri regolari, ossia il tetraedro, l'ottaedro, l'icosaedro ed il dodecaedro. L'esaedro rappresenta uno dei solidi più semplici e per questo motivo è tra i primi che vengono studiati a scuola. In qualità d solido è possibile calcolarne il volume. Vediamo nella guida che segue come procedere per calcolare il volume di questa figura geometrica.

26

Occorrente

  • Un po' di nozioni elementari sulla matematica
36

Per calcolare il volume di un esaedro regolare dovrete attenervi a una specifica regola. Nello specifico è necessario sapere che bisogna elevare al cubo la misura del suo spigolo. Prima di stabilire come calcolare il volume dell'esaedro regolare, è bene comprendere il concetto di volume. Questo termine esprime il rapporto che esiste tra il solido dato ed il solito scelto come unità di misura ossia: volume = solido: U3, dove U indica l'unità di misura. Pertanto la misura di un solido è un numero che indica il rapporto tra il solido dato e il solido di unità di misura. L'unità di misura può essere arbitraria, ma per convenzione si adotta come sua unità di misura dei solidi il cubo avente per spigolo un metro, ovvero il metro cubo e i suoi multipli e sottomultipli.

46

Tenete presente che l'esaedro regolare è un parallelepipedo rettangolo con spigoli tutti uguali, questo significa che, di fronte ad un problema di questo tipo, dovrete scrivere la seguente formula "V=l^3", dove 'l' rappresenta la misura dello spigolo del cubo. Per aiutarvi nella comprensione, seguite il seguente esempio. Immaginate di dover calcolare il volume di un esaedro quadrangolare regolare, il cui perimetro è di 16 cm. Dal momento che la formula del volume richiede che voi conosciate la misura dello spigolo, dividete la misura del perimetro per 4. Avrete, in questo modo, la misura dello spigolo 'l', ovvero 4 cm.

Continua la lettura
56

A questo punto potete calcolare il volume di questa figura, semplicemente elevando al cubo la misura precedentemente trovata. Scrivete, quindi, "V=4^3". Otterrete, da questa semplice espressione, il valore di 64 cm cubi, che rappresenta, appunto, il volume dell'esaedro richiesto. Conoscendo il valore del volume, potrete certamente calcolare quello dello spigolo, applicando la formula inversa ovvero: l = radice cubica del volume. Pertanto se il volume dell'esaedro regolare è di cm cubici 729, per calcolare il lato del cubo, vi basterà fare la radice cubica di 729 ottenendo 9 cm come valore dello spigolo della tua figura geometrica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dal momento che la formula del volume richiede che voi conosciate la misura dello spigolo, dividete la misura del perimetro per 4.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come determinare le misure di cubi legati a sfere

In geometria il cubo (o esaedro regolare) è un solido platonico che presenta 6 facce quadrate, 8 vertici e 12 spigoli. Potrete ricordarlo facilmente dal momento che esaedro, in greco, è ogni poliedro concavo o convesso con 6 facce. In ogni vertice si...
Superiori

Come Calcolare Il Volume Di Un Parallelepipedo Rettangolo

In geometria il parallelepipedo rettangolo è una particolare tipologia di poliedro, avente 6 facce piane poligonali e ciascuna faccia è un parallelogramma, chiamato esaedro. In sostanza il parallelepipedo è una figura solida avente la forma di una...
Elementari e Medie

Come trovare il perimetro del parallelogramma

In questo tutorial vi spiegheremo come trovare il perimetro del parallelogramma. La geometria è una di quelle materia maggiormente importanti che ciascun alunno delle scuole medie inferiori si potrà trovare ad affrontare. Tale materia si divide in solida...
Superiori

Come calcolare la misura dello spigolo di un cubo di cui è noto il volume

Tutti nella vita hanno avuto problemi con la matematica, ma spesso è solo questione di disattenzione e non di incapacità. Vediamo di seguito come procedere per calcolare la misura di uno spigolo se di un cubo ci è noto il volume. Alla termine di questa...
Superiori

Come calcolare la misura dello spigolo di un dodecaedro noto il volume

Nell'arco della nostra vita scolastica e per alcuni anche in quella successiva universitaria, non è raro imbattersi in particolari problemi di natura matematica o scientifica che pongono una serie di questioni preliminari. In genere, tutti gli esercizi...
Superiori

Come calcolare la misura dello spigolo di un tetraedro noto il volume

Il tetraedro è una figura geometrica solido con quattro vertici, sei spigoli e quattro triangoli equivalenti ed equilateri. Il tetraedro ha sette assi di simmetria, quattro dei quali collegano i vertici con i centri delle facce opposte e tre che collegano...
Superiori

Come calcolare la misura dello spigolo di un cubo nota l'area

Qualcuno, in una famosa canzone, canticchiava "La matematica non sarà mai il mio mestiere". Nulla di più veritiero per alcuni studenti. La geometria, nello specifico, riserva alcuni argomenti un po' complicati e con non pochi grattacapi. Tuttavia, non...
Superiori

Come calcolare la misura dello spigolo di un ottaedro noto il volume

L'ottaedro è un poliedro particolare che è formato da due piramidi unite tra di loro alla base. Le facce, quindi, sono caratterizzate dall'essere dei veri e propri triangoli equilateri. Uno tra i problemi più ricorrenti di fronte a cui ci si trova...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.