Come calcolare il valore di un espressione letterale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Studiare la matematica, cosi come anche le altre materie scientifiche come ad esempio la fisica, la geometria, la chimica ecc, richiede molto impegno e concentrazione, poiché non basta imparare a memoria dei concetti, formule e teoremi, ma dovremo necessariamente capirne il funzionamento per poi riuscirli ad applicare correttamente. Se non riusciamo a comprendere alla perfezione alcuni particolari argomenti che riguardano queste discipline, non dovremo assolutamente preoccuparci, poiché basterà cercare su internet delle guide che riusciranno a spiegarci con termini molto semplici, tutti i passaggi che non siamo riusciti a capire. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a calcolare il valore di un espressione letterale. In matematica, si può parlare di espressione letterale (o con i monomi) quando si ha a che fare con un insieme di numeri, corredati anche da gruppi di lettere e collegati tra loro attraverso numerose tipologie di operazioni differenti.

25

Occorrente

  • Alcune conoscenze sulle basi delle operazioni elementari con la matematica
35

Prima di procedere alla risoluzione vera e propria della nostra espressione letterale, iniziamo con il riscrivere l'espressione che dovremo riuscire a risolvere. Quando ci troveremo a dover effettuare una serie di operazioni di questa tipologia, potremo ricevere anche tutti i dati relativi alle incognite letterali che sono presenti all'interno della stessa espressione da risolvere. A questo punto, potremo proseguite sostituendo i valori dati a tutte le varie incognite.

45

Andiamo avanti svolgendo tutte le operazioni eventualmente indicate. In questa maniera, avremo trovato il giusto valore dell'espressione letterale. Ma per comprendere meglio ciò che dovremo fare, seguiamo l'esempio riportato di seguito. Supponiamo di trovarci dinnanzi all'espressione "3a^2-2ab^2 b^2". Immaginiamo, inoltre, che i valori delle variabili "a" e "b" corrispondano rispettivamente ai numeri "-3" e "-2". Proseguiamo, a questo punto, sostituendo i valori precedentemente dettati all'interno dell'espressione originaria. Adesso, continuiamo a calcolare il valore della nostra espressione letterale.

Continua la lettura
55

A questo punto, la nostra espressione avrà questa forma: "3(-3)^2-2(-3)(-2)^2+(-2)^2". Prima di tutto, risolviamo le in modo da poter eliminare la maggior parte delle parentesi tonde davanti alle quali ci troviamo. Otterremo così: "3(9)-2(-3)4+4". Di conseguenza, avremo la somma: "27+24+4", il cui risultato finale sarà: "55". E sarà proprio questo il valore effettivo dell'espressione letterale di partenza, considerati i valori delle incognite letterali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere la potenza di un monomio

Sui banchi di scuola, durante le ore di matematica, prima o poi si viene a conoscenza dei monomi. Di cosa si tratta? Il monomio è una parte importante dell'algebra. Più esattamente consiste in un'espressione algebrica. In questa, abbiamo a sinistra...
Superiori

Come risolvere un'addizione tra monomi

Un'espressione algebrica è formata da somme e sottrazioni, ossia un insieme di operazioni che formano un monomio. Generalmente devono risolvere queste operazioni algebriche gli studenti che frequentano le scuole medie ed i primi anni di quelle superiori,...
Superiori

Come calcolare il grado complessivo di un polinomio

Svolgendo delle espressioni matematiche con valori incogniti, soprattutto ai nostri primi approcci con queste, potremmo avere la necessità di calcolare il grado complessivo di un polinomio. In questa guida spiegheremo, dettagliatamente come identificare...
Superiori

Come risolvere un sistema lineare

In questo articolo si è deciso di dedicarlo ad un argomento molto utile a tutti gli studenti, che si accingono ad affrontarlo a scuola, durante l'anno scolastico. Nello specifico si è ben pensato di parlare sul come poter risolvere, nel modo più veloce...
Superiori

Matematica: esercizi sulle proprietà generali dei monomi

Qualsiasi sia la scuola che si frequenta, qualsiasi sia il suo orientamento, gli allievi, prima o poi, avranno a che fare con la matematica. Gli argomenti, lo sappiamo benissimo, sono davvero tantissimi, e tra questi ricordiamo l'argomento che si occupa...
Elementari e Medie

Grammatica: gli aggettivi qualificativi

In questo articolo vogliamo dare una mano a tutti coloro i quali amano imparare la grammatica, a capire quali sono gli aggettivi qualificativi, in modo da poterli utilizzare nel modo migliore possibile ed anche in maniera esatta e senza incorrere in degli...
Superiori

Calcolo letterale tra polinomi

Il polinomio viene definito come un'espressione algebrica rappresentata dalla somma di uno o di più monomi denominati termini. In base al numero di questi ultimi, il polimonio cambia nome: se sono due sarà un binomio, se non tre trinomio e via dicendo....
Superiori

Come risolvere le espressioni con i monomi

La matematica presenta spesso grosse difficoltà per gli studenti. Questo perché essa richiede un notevole approccio analitico, buona precisione e molto studio. In matematica, spesso, gli esercizi sono quelli che destano le maggiori difficoltà durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.