Come calcolare il pH di un sale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Ph è un termine con cui si indica la misurazione dell’acidità di sostanze liquide e solide, pertanto esige un calcolo ben preciso basato su determinate formule chimiche e matematiche. Il calcolo del Ph nel caso di una soluzione salina, si determina infatti sia dall'idrolisi che dalla dissociazione, nel caso si tratti di sali acidi o basici. Mentre nel primo caso il valore può essere trascurabile, nel secondo è invece importante verificarne il grado di acidità, specie se bisogna allestire un acquario marino o tropicale. A tale proposito ecco una guida, in cui sono elencate sommariamente le nozioni, su come calcolare in modo preciso il Ph di un sale.

24

Se dunque abbiamo due sostanze del tipo HA e BOH con due rispettive costanti di dissociazione del tipo 11.111.1 ed 11.211.2 ed una costante di dissociazione dell'acqua di 11.311.3, allora nel caso della soluzione salina, abbiamo una buona ragione per il trattamento di questi valori separatamente.

34

Una volta che l'equazione generale sarà generata, possiamo sempre semplificarla utilizzando una sola concentrazione, descrivendo non solo il Ph della soluzione di sale, ma possiamo conoscere anche il miscuglio di acido debole con una base debole, indipendentemente dal loro rapporto. Tornando a quanto accennato in fase introduttiva, vale la pena spiegare meglio nel dettaglio sia le reazioni di idrolisi che quelle che provengono da acidi più forti e con una base debole. Le prime sono delle specifiche interazioni tra un sale avente una base debole e un acido forte, oppure una soluzione esattamente contraria, quindi con una base forte e un acido debole che ovviamente ci consegnano un Ph diverso, che si attesta comunque intorno al 7, che rappresenta la via di mezzo e quindi sicuramente neutra.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda invece i sali che provengono da un acido forte ed hanno una base debole, in questo caso, avremo un Ph decisamente acido, come nel caso del cloruro di ammonio. Per il resto si tratta poi di sviluppare l’equazione e fare dei successivi calcoli matematici, e alla fine si ottiene il perfetto grado di acidità della soluzione salina esaminata. Quest'ultima, testata con delle apposite provette o con una cartina di tornasole, ci indica se ha i requisiti per l’uso programmato oppure necessita di additivi tali da farla scendere oppure salire e dichiararla di conseguenza neutra, come esige ad esempio un equilibrato ecosistema dei suddetti acquari marini e tropicali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il pH di una miscela di acidi

In chimica, il pH è l'unità di misura che consente di determinare il grado di acidità, o basicità, delle soluzioni acquose. Si tratta di una grandezza, espressa matematicamente come logaritmo decimale negativo, che indica il livello di concentrazione...
Superiori

Come calcolare il grado di dissociazione di un acido

Il grado di dissociazione è una grandezza adimensionale. In chimica, con questo termine si intende il rapporto tra il numero di moli dissociate e le moli iniziali della stessa sostanza. Il grado di dissociazione avviene in funzione della temperatura...
Superiori

Come calcolare la concentrazione di un sale

Molte materie come la matematica, la fisica e la chimica, rimangono nell'arco degli anni scolastici come materie abbastanza difficoltose per decine e decine di studenti, che non si applicano in maniera logica e continuativa nello studio. All'interno di...
Università e Master

Come misurare il PH di una soluzione

La chimica è una materia molto affascinante che va studiata facendo pratica. Infatti se la teoria è importante, vedere un'applicazione pratica della materia aiuta a capire i processi. Una delle basi della chimica è la misurazione del PH di una soluzione....
Superiori

Come calcolare la concentrazione di ioni di idrogeno

Gentili lettori, la guida che state leggendo sarà dedicata ad argomentare rispetto al tema degli ioni di idrogeno. Infatti, come svilupperemo nei prossimi passi, ci dedicheremo a comprendere come poter calcolare la concentrazione di ioni di idrogeno.Quindi,...
Superiori

Ph logaritmico: come si calcola

La chimica è sicuramente una delle materie più ostiche virgola così come la matematica la geometria e la fisica. Dalle difficoltà è dovuta soprattutto il fatto che, in queste discipline, i concetti sono tutti collegati tra di loro pertanto è importante...
Superiori

Come calcolare il pH di una soluzione di acido debole

Sicuramente, qualche volta o per passione o durante la vostra avventura scolastica, vi sarà capitato di incappare nel calcolo del pH di una soluzione di acido debole. In generale, un acido debole HA, si dissocia parzialmente nei propri ioni, H+ ed A-,...
Università e Master

Appunti di chimica: saponificazione degli esteri

In questa guida cercherò di spiegarvi con i miei appunti di chimica come funziona e cos'è la reazione di saponificazione degli esteri. Questa reazione è più propriamente chiamata "reazione di idrolisi basica degli esteri". Una soluzione di una base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.