Come Calcolare il pH

di Andrea Di Giovanni tramite: O2O difficoltà: difficile

In questa guida ci occuperemo di dare alcune informazioni molto utili su un argomento molto importante: il ph dell'acqua e, nello specifico, vedremo come calcolare questo ph. Questa operazione si rende necessaria molto spesso, soprattutto se si possiede una piscina e, di conseguenza bisogna prendersi cura della sua costante manutenzione in termini di pulizia dell'acqua. Vediamo subito come saperne di più. La scala del pH, misura la concentrazione di ioni idrogeni e ioni idrossidi, per determinare una soluzione basica o acida su una scala tra zero e 14. Se volete sapere come calcolare il pH, è necessario comprendere che, pIù è alto il numero e maggiore sarà la base della soluzione. Viceversa, gli acidi forti, hanno numeri più vicini allo zero. Le soluzioni acide, hanno una maggiore concentrazione di ioni idrogeni e le soluzioni di base hanno una maggiore concentrazione di ioni idrossidi. Ecco una rapida guida di come calcolare il pH e cosa significa la parola pH rispetto alla concentrazione di ioni idrogeno, gli acidi e le basi.

1 Bisogna, prima di tutto, capire ciò che definisce acidi e basi forti. Un acido oppure chiamato base forte, è un composto che diventa quasi completamente dissociato in acqua. Quando l'acqua (che ricordiamo viene indicata con la sigla H2O), si dissocia, si trasforma in un ione di idrogeno oppure di idrossido. Detto questo procediamo.

2 In questa guida ci occuperemo di conoscere ben due modi differenti per calcolare il pH dell'acqua. Il primo di questi metodi è il seguente: per calcolare la concentrazione dell'idrogeno (H+), si devono dividere le molecole di ioni idrogeni in litri, dal volume della soluzione. Quindi, prendete il log negativo di questo numero. Il risultato finale deve essere compreso tra il valore zero e quattordici. Il valore compreso tra questi due valori sarà proprio il pH. Ad esempio, se la concentrazione di idrogeno è 0,01, il registro negativo sarà 2, il più forte è l'acido ed è calcolato il più corrosivo della soluzione. Il più forte è l'acido che viene calcolato il più corrosivo di tutte le soluzioni.

Continua la lettura

3 Il pH di una soluzione, può anche essere determinato trovando il cosiddetto pOH.  Vedremo subito di seguito come procedere per svolgere questa operazione.  Approfondimento Ph logaritmico: come si calcola (clicca qui) Prendete il log negativo della concentrazione per ottenere il pOH.  Dio che avete fatto questa operazione, dovrete sottrarre questo numero da 14 per ottenere il pH.  Ad esempio, se l'OH-concentrazione di una soluzione è stato 0,00001, prendete il registro negativo di 0,00001 e si ottiene cinque.  Questo è il pOH.  Alla fine, sottraete cinque da quattordici e si ottiene nove.

Come calcolare la concentrazione delle forme ioniche Le forme ioniche sono una categoria di sostanze chimiche che, quando ... continua » Come calcolare il PH di una soluzione chimica Calcolare il pH di una soluzione chimica è una delle domande ... continua » Come calcolare il pH relativo ad una idrolisi salina Il pH è una scala di misura dell'acidità o della ... continua » Come calcolare la titolazione del pH La titolazione è una tecnica analitica utilizzata per determinare la concentrazione ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.