Come calcolare il peso atomico degli isotopi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Iniziamo innanzitutto a definire cos'è il peso atomico di un qualsiasi elemento chimico. Definiamo con "peso atomico" il valore standard del peso atomico dell'elemento stesso determinato dal valore medio dei pesi atomici derivanti da un dato numero di cosiddetti campioni normali. L'unità di misura utilizzata viene indicata con la lettera "u", o in alternativa con l'acronimo "u. M. A.", che sta ad indicare l'unità di massa atomica unificata. Questa unità di misura equivale ad 1/12 della massa dell'isotopo 12 del carbonio, quindi un "u" vale 1,66057 x 10 elevato alla -27, il tutto espresso in kg. Bene, vediamo come calcolare il peso atomico degli isotopi.

24

Prima di passare alla spiegazione dettagliata di come si possa calcolare il peso atomico degli isotopi stabiliamo che si definiscono isotopi di un qualsiasi elemento chimico tutti i nuclei caratterizzati dallo stesso numero atomico (Z), ma aventi un diverso numero di massa (A). Nella maggior parte dei casi gli elementi chimici sono contraddistinti dalla presenza di 2 o più isotopi. Questa caratteristica ci porta a definire il concetto di "abbondanza isotopica relativa", vale a dire la percentuale, espressa in massa, con cui ciascun isotopo è presente all'interno dell'elemento chimico di riferimento.

34

Ora possiamo passare al calcolo del peso atomico di un isotopo, inteso come la media ponderata delle masse atomiche di ogni singolo isotopo. Entrando più nel dettaglio, per effettuare il calcolo del peso atomico è necessario stabilire il peso di ogni singolo isotopo, il cui contributo al valore finale viene quantificato proprio dalla sua abbondanza percentuale, di cui abbiamo parlato precedentemente. Quindi, la massa atomica media si ottiene mediante un'operazione di sommatoria delle masse atomiche di ciascun isotopo, sommatoria moltiplicata successivamente per la relativa abbondanza percentuale. Il tutto deve poi essere diviso per 100.

Continua la lettura
44

Concludiamo con la vera e propria espressione matematica della formula per il calcolo del peso atomico di un isotopo. Stabiliamo innanzitutto che con MA indichiamo la massa atomica e con % l'abbondanza percentuale. In entrambi i casi ci riferiamo ad ogni singolo isotopo, nel caso della formula che segue ognuno indicato con numeri progressivi (1,2,3, etc). Bene, passiamo alla formula: MA (media) = [(MA1 x %1) + (MA2 x %2) + (MA3 x %3) + ....]/100. Come vediamo l'argomento non è certo di immediata comprensione, soprattutto per chi non ha una conoscenza della chimica almeno di base. Il concetto di fondo è comunque che per peso atomico di un isotopo non si intende un valore assoluto, ma una media ponderata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la massa atomica relativa

La massa atomica relativa è una misura della massa di un atomo dell'elemento. In tutte le reazioni chimiche reagenti creare prodotti, e maggiore è la quantità di reagenti utilizzati, maggiore sarà anche la quantità di prodotti derivati dalle reazioni....
Superiori

Massa atomica e massa molecolare: come si calcolano

La Massa Atomica è la somma di tutti i protoni, neutroni ed elettroni che insieme compongono un atomo o una molecola. La massa di un elettrone è molto piccola, quindi è trascurabile e non è inclusa nel calcolo. Questo termine è spesso usato per riferirsi...
Superiori

Come calcolare il peso atomico di una molecola

Se state studiando chimica e dovete affrontare un esame, un test oppure una interrogazione, sicuramente dovete sapere come calcolare la massa atomica e la massa molecolare di un atomo o di una molecola. Sebbene si tratti di un calcolo semplice, che non...
Superiori

Come determinare il numero di protoni in un elemento

Ognuno di noi, a diversi livelli, ha la propria "bestia nera" tra le materie scolastiche. Per tanti studenti, matematica e geometria sono davvero indigeste. Per altri sono le lingue antiche a destare maggiori preoccupazioni. Generalmente, però, le discipline...
Superiori

Come calcolare il numero di protoni, elettroni e neutroni presenti in un atomo

In questa giuda verrà spiegato come calcolare il numero di protoni,elettroni e neutroni presenti in un atomo; partiamo dalla base. Gli atomi sono le più piccole unità degli elementi chimici e sono costituiti da elettroni, protoni e neutroni (dette...
Superiori

Scienze: l'uranio

L'uranio è un elemento chimico metallico di colore bianco argenteo, e nella tavola periodica viene indicato con il simbolo U e con un numero atomico 92. In natura si trova nei giacimenti uraniferi sotto forma di ossido, mentre le riserve naturali sono...
Superiori

Chimica: la struttura dell'atomo

Tutto ciò che ci circonda è composto da piccolissime unità di materia, chiamate "atomi", invisibili all'occhio umano ma visibili al SuperSTEM, un microscopio elettronico ad altissima precisione made in UK. Queste unità possono formare legami tra loro,...
Superiori

Come calcolare il peso atomico di uno ione

Lo ione, teorizzato per la prima volta dal fisico e chimico britannico Michael Faraday nel 1830, viene definito come "entità molecolare elettricamente carica". Nella sostanza quando un atomo, un gruppo di atomi legati tra loro, od una molecola, cede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.