Come calcolare il perimetro di una piramide

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sebbene calcolare il perimetro di un solido sia una delle basi della geometria, a volte più accadere che qualche figura ci tragga in inganno, causandoci diversi problemi con il calcolo. La piramide è un poliedro formato da una base (che può essere principalmente di forma quadrata, triangolare o rettangolare), tre o più facce e un vertice, definito apice della piramide. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come calcolare il perimetro di questa figura geometrica solida.

26

Sommare le lunghezze di base e facce

Il modo più semplice per misurare il perimetro di una piramide è quello di calcolare il perimetro della base e delle facce, sommando poi tra di loro le lunghezze ottenute. Se la base della nostra piramide è di forma quadrata, il calcolo sarà molto semplice. I lati del quadrato sono, come è noto, tutti uguali. Per calcolare il perimetro bisognerà quindi misurare un lato e poi moltiplicare per quattro la misura. Una volta ottenuto il valore della base, si procede calcolando il perimetro delle facce. Misuriamo quindi i tre lati del triangolo che forma una delle facce, sommiamoli tra loro e moltiplichiamo il valore ottenuto per quattro. A questo punto possiamo sommare il risultato ottenuto con quello della base e avremo il perimetro totale della nostra piramide.

36

Sommare i lati della piramide triangolare

A volte, invece, anche la base della piramide ha forma triangolare. Se il triangolo è equilatero, ovvero ha tutti e tre i lati uguali, basterà misurare un lato e moltiplicarlo per tre. Se il triangolo è isoscele, ovvero con due lati uguali e uno diverso, bisognerà moltiplicare per due la misura del lato che ne ha uno gemello e poi sommare la misura di quello diverso. Se il triangolo è, invece, scaleno, cioè con tutti i lati diversi, bisognerà misurare con esattezza tutti e tre i lati e sommarli tra di loro. Per la misura totale basterà, poi, procedere come sopra, aggiungendo le misure delle facce superiori che, ovviamente, in questo caso, non saranno quattro ma tre.

Continua la lettura
46

Calcolare il perimentro del rettangolo della piramide con base rettangolare

L'ultima ipotesi è quella di una piramide con base rettangolare. Il perimetro del rettangolo si trova moltiplicando per due le misure della base (lato corto) e dell'altezza (lato lungo) e sommando tra loro i risultati. Un altro modo, che richiama la formula geometrica ufficiale, è quello di moltiplicare per due la somma della misura di base e altezza (P = 2 x b+h). Una volta trovato questo valore, si prosegue come nei casi precedenti, ovvero calcolando il perimetro delle facce superiori, sommando poi le misure ottenute con quelle della base, arrivando a ottenere il perimetro totale del solido.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Calcolare Area E Volume Di Una Piramide Retta

Spesso quando ci viene proposto un problema di geometria si vede protagonista la piramide retta, dove ci viene chiesto di calcolare l'area di base, oppure quella laterale o totale, nonchè il volume. Ciò non è poi così difficile come può sembrare,...
Superiori

Come calcolare l'altezza di una piramide quadrangolare

La piramide è un solido costituito da un poligono di base e da tanti triangoli indipendentemente dai lati del poligono di base; detti lati si congiungono in un punto detto vertice. In geometria il quadrilatero è un poligono con quattro lati e quattro...
Superiori

Come calcolare l'area di base di una piramide quadrangolare

Quando si studia è bene cercare di capire sempre la motivazione che ci spinge ad approcciarci ad un certo tipo di studi piuttosto che ad un altro. Questo ragionamento vale anche per la matematica e la geometria. Queste sono materie molto utili nella...
Superiori

Come calcolare l'altezza di un tronco di piramide

Il tronco di piramide si ottiene tagliando una parte di questa figura geometrica (non contenente il vertice), con un piano parallelo alla base; nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi, troverete esposto brevemente...
Superiori

Come calcolare l'area laterale del tronco di piramide conoscendone l'apotema e le aree di base

Tra le tante figure solide presenti in geometria, una delle più complicate è senza ombra di dubbio il tronco di piramide. Si tratta di una particolare figura solida, che si genera se un piano parallelo ad una determinata base interseca una piramide...
Superiori

Come calcolare lo spigolo laterale di una piramide

La matematica ed in particolare la geometria sono due materie che per le loro difficoltà e applicazioni non sono molto amate dalla maggior parte degli studenti. Tuttavia la matematica come tutte le materie scolastiche, una volta compresa può riservare...
Superiori

Come realizzare le proiezioni ortogonali e sviluppo di un tronco cono obliquo di piramide

Le proiezioni ortogonali e lo sviluppo di un tronco obliquo di una piramide retta a base quadrata sono delle operazioni grafiche molto più facili da realizzare di quanto si possa immaginare. È sufficiente conoscere la misura del lato e utilizzare tutti...
Superiori

Come calcolare l'area di superficie totale del tronco di piramide quadrata

All'interno della nostra guida, andremo a parlare di calcoli. Nello specifico, come avrete potuto scoprire nel titolo stesso della guida, andremo a spiegarvi Come calcolare l'area di superficie totale del tronco di piramide quadrata.La piramide è una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.