Come calcolare il numero di protoni, elettroni e neutroni presenti in un atomo

di Luana Tini difficoltà: facile

Come calcolare il numero di protoni, elettroni e neutroni presenti in un atomo   medicalsciencenavigator.com In questa giuda verrà spiegato come calcolare il numero di protoni,elettroni e neutroni presenti in un atomo; partiamo dalla base. Gli atomi sono le più piccole unità degli elementi chimici e sono costituiti da elettroni, protoni e neutroni (dette particelle subatomiche). Gli elettroni hanno carica negativa, i protoni hanno carica positiva (con l 'eccezione dell'idrogeno) e i neutroni hanno carica nulla.

1 Secondo il modello atomico di Rutherford l'atomo può essere paragonato a una sfera al cui centro è posto il nucleo, formato da protoni e neutroni, attorno al quale ruotano gli elettroni. Il numero di protoni presenti nel nucleo rappresenta l'identità chimica di un atomo e si chiama numero atomico (Z). Dato che ogni elemento è formato da atomi uguali, il numero atomico diventa la caratteristica che identifica ogni elemento. Nella tavola periodica puoi notare che gli elementi sono ordinati secondo il loro numero atomico crescente. Essendo l'atomo elettricamente neutro puoi dedurre facilmente che in un atomo il numero di protoni (cariche positive) è uguale al numero di elettroni (cariche negative).

2 Come sai, nel nucleo dell'atomo oltre ai protoni ci sono i neutroni, particelle che non hanno rilevanza nel definire le proprietà chimiche dell'atomo. La loro presenza e il loro numero in rapporto a quello dei protoni sono, tuttavia, decisivi ai fini di determinare la stabilità del nucleo. Per questo è importante caratterizzare il nucleo di ogni atomo indicando il numero di particelle subatomiche di cui è costituito. Il numero totale di neutroni e di protoni presenti nel nucleo di ogni atomo si chiama numero di massa (A). Atomi di uno stesso possono avere numeri di massa differenti: tali atomi vengono detti isotopi. Questi ultimi hanno quindi lo stesso numero atomico ma un differente peso atomico (A)

Continua la lettura

3 Considera ad esempio un atomo di zolfo con numero di massa A = 33.  Per prima cosa cerca sulla tavola periodica il numero atomico dello zolfo (in alto a sinistra rispetto al simbolo dell'elemento).  Approfondimento Nozioni elementari di chimica (clicca qui) Trovi che per lo zolfo Z = 16.  Il ferro invece ha numero atomico 26 ma presenta quattro isotipi il cui peso di massa varia da 54 a 58 In base a quanto detto in precedenza deduci che nell'atomo di zolfo sono presenti 16 protoni e 16 elettroni.  Per trovare il numero di neutroni devi effettuare un semplice calcolo ovvero sottrarre al numero di massa il numero atomico: numero di neutroni = A - Z = 33 - 16 = 17.. 

4 Riassumendo non devi fare altro che controllare sulla tavola periodica degli elementi chimici. Z numero atomico corrisponde al numero dei protoni, A numero di massa ai protoni più in neutroni.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Tav_periodica_2_ciccolella.png

Appunti di chimica nucleare Fisica: il modello atomico Chimica: la struttura dell'atomo Appunti sulla radioattività

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili