Come analizzare un testo storiografico

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il testo storiografico è, per definizione, un documento che raccoglie le esposizioni e le interpretazioni di un fatto storico. Un testo storiografico, quindi, analizza gli eventi del passato per poter ricostruire fasi storiche. I fatti storici di cui parla un testo storiografico, quindi, hanno una precisa collocazione nel tempo e nello spazio. Chi scrive un testo storiografico ha il compito di interpretare tutte le fonti e di trasmetterle alle generazioni future. Scrivere e analizzare un testo storiografico non è un lavoro semplice. Tutto si complica quando un testo manca di alcune sue parti ma non solo. La complessità di analisi di un testo storiografico aumenta in base al grado di comprensibilità e leggibilità. Scopriamo insieme come analizzare un testo storiografico antico in modo completo ed esauriente.

27

Occorrente

  • Testo storiografico
37

Per analizzare un testo storiografico bisogna procedere per tappe. Per prima cosa leggiamo attentamente il testo storiografico. Dopo la prima lettura cerchiamo di stabilire la collocazione temporale e spaziale del testo storiografico. In questo modo potremo ricostruire la situazione geopolitica del luogo, gli aspetti sociali, quelli culturali ed economici della popolazione. Individuiamo l'autore del testo storiografico e tutte le ulteriori informazioni riguardanti la fonte. La fonte del testo storiografico andrà citata nelle tappe successive dell'analisi.

47

Il testo va nuovamente letto con attenzione. Questa volta, però, va suddiviso in paragrafi titolati a matita. In questo modo metteremo in risalto gli elementi più salienti. In ogni capoverso vanno ricercate ed evidenziate le parole chiave, le date e tutte le informazioni necessarie per ricostruire gli avvenimenti in maniera più fedele possibile. Potrebbe tornare utile la creazione in un piccolo glossario, qualora i termini dovessero essere un po' troppo arcaici e non facilmente comprensibili.

Continua la lettura
57

Teniamo sempre presente il filo conduttore della ricerca. Così facendo eviteremo di uscire erroneamente fuori tema. A questo punto, bisogna mettere assieme tutte le informazioni utili ricavate dai paragrafi. Poi formuliamo tesi, temi e problemi, stabilendo dei legami logico-causali, riassumendo ed argomentando il contenuto della fonte. Si può ricorrere, a tal proposito, all'ausilio di mappe concettuali, schemi, elenchi puntati, tabelle o grafici. Cerchiamo di collocare in un contesto ben preciso il contenuto del testo, approfondendo con volumi storici presenti in tutte le biblioteche, internet, libri di storia o appunti presi a lezione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procediamo per tappe e aiutiamoci con schemi e mappe concettuali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti letteratura: Umanesimo

Esistono materie o argomenti, nel corso della propria vita scolastica o universitaria, che possono produrre grane agli studenti. Tra queste materie, notoriamente molto complesse, vi entra di diritto la letteratura italiana. In questa guida, vi lascerò...
Superiori

Sallustio: vita e opere

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo...
Superiori

Appunti sull'Imperialismo

L'imperialismo è un fenomeno sviluppatosi durante la fine del 1800 in modo autonomo, in maniera reazionaria a tutte le esigenze nazionali che potevano presentarsi al commercio interno e alla tesse di produzione. L'imperialismo può essere considerato...
Elementari e Medie

Come insegnare i numeri ordinali ai bambini

I numeri naturali permettono di contare, ma anche di ordinare. Per contare si utilizzano normalmente i numeri cardinali, mentre per ordinare si sfruttano i numeri ordinali. In altre parole, i numeri ordinali si usano per indicare la collocazione o la...
Università e Master

Come Leggere Un Libro in un giorno

La lettura è senza dubbio una delle attività più rilassanti che si possano fare, avvolte però, potrebbe esserci la necessità di leggere molti libri in poco tempo; prima di una verifica, di un tema o di un esame universitario, può capitare di dover...
Elementari e Medie

Come insegnare la storia ai bambini

L'insegnamento può essere qualcosa di gratificante, se poi ciò viene fatto con i propri figli lo diventa ancora di più ed è una di quelle esperienze di vita che di certo non si dimenticano facilmente. La curiosità e l'essere svegli sono tra le qualità...
Superiori

Antologia: il romanzo classico

L’etimologia della parola “Antologia” ci riporta ad un significato molto specifico, “raccolta di fiori” ed è un termine di derivazione greca, “Anthologia”. Con questa definizione si intende lo strumento di raccolta e di conservazione delle...
Maturità

Versione di latino alla maturità: i consigli per tradurla meglio

La prova più difficile e attesa da tutti gli studenti all'esame di maturità di un liceo classico, è la temutissima seconda prova: la traduzione di una versione di latino o di greco. Se siete sempre stati bravi nella traduzione dei testi classici sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.