Come aiutare i figli con gli esami di maturità

di Nicolò Tricarico tramite: O2O difficoltà: facile

Gli esami di maturità rappresentano un dei primi veri e propri ostacoli che uno studente dovrà effettuare durante la sua carriera scolastica. Questi esami hanno la funzione di verificare se lo studente durante il suo percorso scolastico ha acquisto una conoscenza adeguata per poter continuare la sua carriera. Questo esame è quindi suddiviso in tre prove scritte, una di italiano, una che riguarda una materia specifica del corso di studi che si sta frequentando e la terza che riguarda le altre discipline. Infine dopo le tre prove scritte si passa alla prova conclusiva orale dove lo studente dovrà mostrare una conoscenza su tutti gli argomenti trattati. Generalmente la maggior parte degli studenti che si trova ad affrontare l'esame di maturità, ha paura di non essere in grado si superarlo e per questo è fondamentale l'aiuto e il supporto dei genitori. Nei passi successivi di questa guida, vedremo come fare per riuscire ad aiutare correttamente i nostri figli a superare gli esami di maturità.

1 Per aiutare i nostri figli a fronteggiare nel modo migliore gli esami di maturità, la prima cosa fondamentale da fare è metterci nei loro panni, capire la loro tensione, essere empatici con i loro sentimenti e le loro emozioni. Ascoltare le incertezze e le insicurezze circa lo studio, gli esami, gli insegnanti è il primo, grande passo per aiutare i nostri figli a superarle. Dunque, cerchiamo di dedicare del tempo ai nostri figli per ascoltare le loro paure, per poi rasserenarli da un punto di vista emotivo, prima ancora che pratico.

2 Aiutare i nostri figli a superare gli esami di maturità significa anche offrire loro un supporto concreto. Aiutarli nello studio è molto importante. Ciò non significa negare la loro autonomia, anzi: è importantissimo lasciare che i nostri figli studino da soli e che imparino a gestire lo studio per gli esami di maturità con autonomia, responsabilità e sicurezza. Ma è anche fondamentale, da parte nostra, rendere lo studio una facile impresa! Sosteniamo i ragazzi prossimi agli esami di maturità offrendo loro uno spazio pulito ed ordinato in cui studiare in tranquillità e silenzio, senza interromperli e senza distrarli. Portiamo loro da bere e mangiare ad intervalli regolari, così che gli zuccheri non manchino mai.

Continua la lettura

3 Per aiutare i nostri figli a superare al meglio gli esami di maturità, infine, spingiamoli ad allontanarsi per un po' dalle continue distrazioni degli smartphones, dei computer, dei social networks.  Staccare un po' la spina è importante per sentirsi più riposati, senza dover reagire e rispondere a continui stimoli come messaggi, sms, email e telefonate.  Approfondimento Come ripassare per gli esami di maturità (clicca qui) In bocca al lupo con gli esami di maturità.

Come aiutare i ragazzi prima degli esami Se sei un genitore, senza dubbio ti capiterà prima o poi ... continua » Maturità: 5 regole per evitare panico Anche quest'anno le prove scritte della maturità sono andate e ... continua » Le 5 cose da fare dopo gli esami di maturità Gli esami di maturità sono una grande passo da affrontare per ... continua » I 10 sbagli da non fare alla maturità La maturità è un incubo per la maggior parte degli studenti ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.