Come affrontare un esame universitario

di Domenica Magno tramite: O2O difficoltà: media

Il passaggio dal liceo all'università è sotto certi aspetti traumatico e difficile; ci si deve abituare ad una nuova mentalità e ad un nuovo modus operandi. Sono finiti i tempi delle interrogazioni giornaliere, lo studente universitario deve sapersi gestire autonomamente e crearsi delle tabelle di marcia ben organizzate. Di solito il ghiaccio si rompe con il primo esame orale, quando ci si trova faccia a faccia con il professore. Questa guida spiegherà e darà alcuni consigli su come affrontare un esame universitario.

Assicurati di avere a portata di mano: Abbigliamento adatto

1 Sembrerà banale ma per affrontare al meglio un esame il modo migliore è quello di studiare bene, con applicazione e dedizione senza tralasciare nessun argomento. Molte volte può anche essere utile confrontarsi con i compagni di corso in modo da avere altri pareri sull'argomento.

2 In questi casi la cosa da non fare è "entrare nel pallone". Stai tranquillo, prenditi qualche secondo di tempo per pensare, dicendo tranquillamente al professore che hai bisogno di un attimo per riordinare le idee ed esporre correttamente il tutto. Vedrai che tutto si risolverà. Alla fine dell'esame, comunque sia il risultato, cerca di essere ancora gentile. Se qualcosa non ti è chiara hai tutto il diritto di chiedere spiegazioni, purché tu lo faccia sempre in modo appropriato. Cerca di non sembrare arrabbiato o offeso nel caso in cui il voto non sia quello che meritavi o nel caso in cui il professore ti dice che non hai passato l'esame. Talvolta ci si mette anche la sfortuna o la fortuna e in quel caso purtroppo non puoi farci nulla. Quando vai via saluta di nuovo e porgi la mano.

Continua la lettura

3 Una delle parti fondamentali per chi affronta un esame è quella che immediatamente lo precede.  Infatti, in molti casi, vige la regola che la prima impressione è quella che conta, quindi avere un atteggiamento giusto è un grosso vantaggio.  Approfondimento Come preparare un esame universitario con ottimi risultati (clicca qui) È consigliabile quando ti siedi sorridere cordialmente e salutare il professore, dicendogli "buongiorno" e porgendogli la mano.  Siediti in modo composto e cerca di non essere nervoso, poggia le mani davanti a te sulla cattedra sistemando eventualmente i libri, la prenotazione dell'esame e quanto ti è utile.  Porta la tua penna.  Così per firmare o se c'è bisogno di scrivere utilizza la tua e non quella del professore.  Durante la seduta d'esame, purtroppo, può capitare di cadere in panico per diversi motivi; potresti dimenticare cose che poco prima avevi studiato e sapevi oppure potresti semplicemente non saper rispondere ad una domanda.

Non dimenticare mai: Vestiti in modo appropriato, sobrio ma non troppo scuro.

10 consigli per affrontare al meglio l'università Avete finito da poco il liceo, avete affrontato l'esame di ... continua » Come verbalizzare un esame universitario Come studente universitario, può capitarti di ritrovarti nella difficile situazione di ... continua » Come superare l'esame di otorinolaringoiatria Conseguire una laurea in medicina è sicuramente una delle mete più ... continua » Storia greca: come prepararsi all'esame Come ogni esame universitario, anche quello di Storia Greca, presenta delle ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come studiare in modo efficace

Ti devi preparare per un'interrogazione? Devi studiare per il prossimo esame universitario? A tal proposito è bene sapere che, per raggiungere eccellenti obiettivi, ti ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.