Appunti sul Canzoniere di Petrarca

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

"Rerum vulgarium fragmenta", più comunemente conosciuto come il Canzoniere di Petrarca, rimane una delle opere più importanti di tutta la letteratura italiana in volgare. Esso racconta la vita interiore del poeta toscano FrancescoPetrarca, nato ad Arezzo il 20 luglio del 1304 e considerato il padre della lingua italiana insieme a Dante, oltre che il precursore dell'Umanesimo. Di seguito alcuni appunti sul Canzoniere di Petrarca.

25

Composizione e struttura

La composizione del Canzoniere risale al 1342. Esso risulta formato da 366 componimenti (uno per ogni giorno dell'anno con l'aggiunta di uno introduttivo): 317 sonetti, 29 canzoni, 9 sestine, 7 ballate e 4 madrigali. Quest'opera narra la storia d'amore, non corrisposta, del poeta per Laura. La struttura consta di due sezioni ideali chiamate rispettivamente "Rime in vita" e "Rime in morte" (di Laura). La prima parte racconta l'innamoramento e la passione amorosa che il Petrarca prova verso questa fanciulla mentre il secondo mette in luce il pentimento dello stesso per aver voluto rincorrere questa passione terrena, allontanandosi in questo modo da Dio.

35

Figura di Laura

A differenza della Beatrice dantesca, che è realmente esistita, non abbiamo per Laura testimonianze biografiche certe circa la sua esistenza. Molti la identificano con Laura de Noves, una nobildonna francese, ma questo non è confermato. Nonostante questo, abbiamo nel Canzoniere una descrizione, seppur abbastanza scarna, di madonna Laura. La sua figura è tratteggiata rispettando i topoi della bellezza proveniente dallo stilnovo. Laura, secondo il Petrarca è bionda, con degli occhi luminosi come un lago, una voce soave e un viso di perla.

Continua la lettura
45

Tematiche

Come già accennato il Canzoniere racconta la storia d'amore autobiografica del poeta per Laura, incontrata per la prima e unica volta nel 1327 in chiesa ad Avignone. La tematica amorosa è dunque in primo piano in questa struttura, unita al tormento interiore che dilania il Petrarca: egli dichiara di non essere in grado di rinunciare ai bene terreni, e quindi alla passione per la donna amata, per dedicarsi completamente a Dio e a un amore spirituale portatore di salvezza. Altri temi presenti sono l'inevitabile scorrere del tempo e l'impegno politico-civile contro la corruzione della curia pontificia di Avignone.

55

Manoscritti

A differenza delle opere di Dante, per Petrarca e il suo Canzoniere ci sono pervenuti due manoscritti autografi. Il Vaticano Lauratino 3195, trascritto dal copista Giovanni Malpaghini (sotto la stretta sorveglianza dell'autore), che corrisponde alla versione definitiva dell'opera, e il Vaticano 3196, per buona parte autografo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Confronto fra Dante, Petrarca e Boccaccio

L'Italia, oltre ad avere una grandissima e gloriosa storia, sin dall'epoca dell'impero romano, è conosciuta anche per i suoi famosissimi autori di letteratura. Infatti, abbiamo avuto a Firenze, il famosissimo Dante Alighieri, per la sua opera maestosa...
Superiori

Appunti sugli epistolari di Petrarca

Fondamentali per conoscere la personalità di Francesco Petrarca sono gli appunti di letteratura sulle epistole; si tratta di circa 500 lettere, ordinate in svariate raccolte, dette epistolari: "Le Familiari", "350 lettere in 24 libri", "Le Senili", "125...
Superiori

Come Individuare Un'Allitterazione

Con il termine allitterazione ci si riferisce a quella figura retorica che viene utilizzata in letteratura con la finalità di realizzare un effetto fonosimbolico. Questo si persegue attraverso la ripetizione, in una frase oppure in una strofa, di alcune...
Superiori

Giovanni Boccaccio: vita e opere

Giovanni Boccaccio è certamente uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana del 14° secolo. Per molti aspetti figura innovativa rispetto alla cultura medievale, viene in effetti annoverato fra i fondatori dell’umanesimo rinascimentale. Le...
Università e Master

I madrigali di Torquato Tasso

Torquato Tasso è stato uno degli autori più importanti del panorama del 1500. Le sue opere sono ampiamente conosciute e studiate fin dall'età della scuola primaria. L'autore, originario di Sorrento, ha avuto una vita e una formazione incentrata sull'educazione...
Università e Master

Appunti: storia della lingua italiana

I secoli dell'Alto Medioevo sono caratterizzati dalla nascita delle lingue neolatine. La lingua italiana fa parte del gruppo delle lingue romanze e della famiglia delle lingue indo-europee. È la discendente diretta del latino parlato dai Romani ed è...
Superiori

Come individuare un ossimoro

Il discorso è ricco di figure retoriche, artifici stilistici inseriti all'interno del discorso, che servono a creare un particolare effetto comunicativo ed emotivo. L'aggettivo "retorico" si riferisce infatti alla "ars oratoria", ovvero all'arte del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.