Appunti su Antonio Gramsci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Antonio Gramsci nacque ad Ales nel 1891. Egli fu uno dei principali pensatori del ‘900 italiano. Particolarmente attivo soprattutto per quanto riguarda la vita politica del Paese. Antonio Gramsci fu tuttavia un intellettuale a tutto tondo, si interessò allo studio della letteratura italiana e ricoprì in tale ambito un ruolo di primaria importanza. Riportiamo qui gli appunti fondamentali su questo Antonio Gramsci.

27

Occorrente

  • Appunti su Antonio Gramsci
37

L'università di Torino

Nel 1911 Antonio Gramsci, frequentò la facoltà di Lettere e filosofia dell'università di Torino, ma senza arrivare mai alla laurea. Antonio Gramsci al nord entrò in contatto con la realtà operaia, finendo così, con l’abbandonare gli studi. In seguito si dedico attivamente alla vita politica e al giornalismo, divenendo uno dei principali esponenti del mondo socialista. Risalgono a questo periodo le sue collaborazioni con il quotidiano socialista “Avanti! ”, e la fondazione di “Ordine Nuovo”. Nel 1921 Antonio Gramsci partecipa al congresso del Partito Socialista tenuto a Livorno. In questa occasione entra in contrasto con la parte riformista del partito, decidendo così di avviare una scissione.

47

L'Unità

Antonio Gramsci nel 1924 fonda il quotidiano “L’Unità”, e, divenuto deputato, sale anche alla segreteria del partito. Nel 1926 viene arrestato dai fascisti e condannato a vent’anni di carcere, ma morirà nel 1937 a causa delle sofferenze fisiche e psicologiche avvenute durante la detenzione. Risalgono a questo ultimo periodo i suoi scritti più importanti, i cosiddetti “Quaderni del Carcere”. In questa opera Antonio Gramsci affronta diversi temi, che vanno dalla politica alla filosofia, dalla storia alla letteratura. Le principali tematiche gramsciane sono quelle dell’egemonia e dell’intellettuale “organico”. In questo modo Antonio Gramsci intende studiare la condizione del proletariato e della classe operaia. A questo punto deciso a fornire a tale classe i mezzi e le condizioni per divenire egemone. Sfuggendo così alla direzione di stampo borghese.

Continua la lettura
57

Letteratura nazionale-popolare

Il punto focale del discorso di Antonio Gramsci rappresenta la letteratura nazionale-popolare, quel tipo di cultura, cioè, in grado di eliminare la distanza che venne storicamente creata in Italia tra gli scrittori e le classi subalterne, impedendo la piena emancipazione di queste ultime. Questo impianto di studi spiega l’attivismo di Antonio Gramsci nella vita letteraria italiana, le collaborazioni con i maggiori poeti e critici dell’epoca, come Guido Gozzano e Renato Serra, e l’interesse per il teatro e per i romanzi d’appendice, le due forme di diffusione letteraria che maggiormente riescono a educare e suggestionare il proletariato. L’insieme di queste caratteristiche, il particolare acume delle sue analisi politiche e letterarie, ci spiegano perché questo autore venne riscoperto nel secondo dopoguerra, divenendo uno dei principali punti di riferimento per la letteratura repubblicana del secondo ‘900.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere la sua biografia e le sue opere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura del XX secolo

Il Novecento letterario ha confini imprecisi: per qualcuno inizia con la prima guerra mondiale e si chiude con la fine dell'URSS, per altri è un secolo che parte con la fin de siècle e si espande ben oltre la fine del millennio. Così, la Letteratura...
Superiori

Vita e opere di Pier Paolo Pasolini

Uno dei maggiori personaggi del Novecento italiano in ambito culturale, artistico e anche letterario è senza alcun dubbio Pier Paolo Pasolini. Ecco di seguito la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini. La sua produzione artistica è davvero molto vasta....
Superiori

Antonio Canova: vita e opere in breve

Antonio Canova, grande scultore dell'arte Neoclassica, fu il promotore della bellezza ideale femminile. Il nuovo Fidia, trasse ispirazione dalle opere del grande artista, scultore ed architetto ateniese. La sua vita, ricca di enormi successi, si contraddistinse...
Superiori

Appunti di storia romana: Ottaviano Augusto

Il passaggio dalla Repubblica all'Impero, nella storia romana, si incarna nella figura cardine di Ottaviano Augusto, che seppe costruire il proprio potere in maniera lenta e graduale, senza strappi troppo evidenti rispetto alla precedente tradizione repubblicana....
Superiori

Letteratura inglese: William Shakespeare

William Shakespeare (1564-1616) fu un attore, poeta e drammaturgo, uno dei più famosi nella letteratura inglese, conosciuto in tutto il mondo. È vissuto in Inghilterra durante un'epoca culturalmente molto feconda, considerata alla stregua del Rinascimento...
Superiori

Appunti su La Tempesta di William Shakespeare

William Shakespeare è stato forse il più grande drammaturgo della storia, ricordato anche per la sua ultima tragedia: La Tempesta. Quest'opera ha in qualche modo il ruolo di assurgere a sintesi dell'opera di Shakespeare e il suo congedo dalle scene....
Superiori

Letteratura latina: Cicerone

Quella di Marco Tullio Cicerone è una delle figure più discusse del mondo latino. Se di lui sono stati esaltati i meriti letterari, la profonda cultura, la varietà di interessi, non di meno sono stati evidenziati gli orientamenti politici, l'instabilità...
Superiori

Il comparativo latino: guida al suo utilizzo

Il comparativo è una delle forme delle lingue più utilizzate. Pertanto anche nel Latino è molto impiegato ed è fondamentale conoscere il suo utilizzo visto la frequenza con la quale è usato, specialmente negli scritti latini e nei proverbi latini....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.