Appunti di storia sull'Inghilterra Vittoriana

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra i periodi più affascinanti della storia moderna vi è l'epoca denominata "Victorian Age". Con il termine "Inghilterra Vittoriana" si intende il periodo storico e sociale che va dal 1838 al 1901, arco di tempo in cui la Gran Bretagna fu caratterizzata da una grande stabilità politica e prosperità economica dovuta alla regina in carica, Vittoria (1819-1901). Alla morte dello zio Guglielmo IV (1837), senza figli, la diciottenne Vittoria fu chiamata alla successione. La giovane venne incoronata regina del Regno Unito e d'Irlanda il 28 giugno 1838, restando in carica per ben 63 anni, fino al 1901, anno della sua morte. Proseguiamo con l'analisi e la descrizione di quest'epoca di splendore attraverso appunti e curiosità sull'Inghilterra Vittoriana.

27

Occorrente

  • Un buon libro di testo di storia
37

La più grande potenza dell'Ottocento

A metà Ottocento il Regno Unito era visto dagli altri paesi europei come una delle potenze più forti e progredite del mondo intero. Metà della sua popolazione era occupata nel settore industriale, producendo due terzi del carbone e di ferro a livello mondiale. Anche sul piano dei trasporti, dei mezzi navali e dal punto di vista bellico il Regno Unito era più avanti rispetto a qualsiasi altra potenza del globo terrestre: la rete ferroviaria era tra le più sviluppate al mondo, contava su una flotta marittima potentissima e possedeva un vasto impero coloniale. Il governo inglese si basava su un sistema parlamentare caratterizzato dal bicameralismo: la Camera dei Lords, alla quale si accedeva per eredità, e la Camera dei Comuni, che era espressione del popolo. Alla regina era affidato un compito simbolico, ovvero quello di personificare l’identità nazionale.

e.

47

Il governo di Gladstone

Il governo di Disraeli si concluse nel 1880, quando tornarono al potere i liberali capeggiati da Gladstone. Nel 1884 venne approvata una nuova legge elettorale che estendeva il diritto di voto ai lavoratori agricoli, fino a quel momento esclusi da tale privilegio. In seguito Gladstone si occupò della questione irlandese, cercando di far approvare una riforma agraria che migliorava le condizione di vita e di arretratezza dei piccoli contadini irlandesi. Egli, però, si rese conto che l’unica strada da seguire per lo sviluppo dell’Irlanda era quella di concedere l’autonomia politica. Questo comportò una dura e forte opposizione dei conservatori e di una parte del suo partito, che costrinse Gladstone a dimettersi per lasciare il posto al ritorno al potere dell’ala conservatrice.

Continua la lettura
57

Il governo di Disraeli

Dopo un ventennio di governo liberale (1848-66), durante il quale l’Inghilterra conobbe un periodo di riforme, dall'istruzione all’amministrazione pubblica, il governo passò nelle mani dei conservatori guidati da Disraeli. Egli privilegiò una politica coloniale, e puntò al consolidamento dei territori indiani già conquistati. La regina Vittoria fu nominata imperatrice delle Indie. Disraeli puntò, anche ad ottenere il consenso delle masse popolari, con molte riforme sociali come (l’assistenza ai lavoratori, le leggi sulla salute e sulle case operaie). Abbiamo terminato i nostri appunti sull'Inghilterra Vittoriana. Per ulteriori informazioni consultate il link: https://it. M. Wikipedia. Org/wiki/Età_vittoriana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui voleste approfondire lo studio sull'Inghilterra Vittoriana, consultate i link forniti nella guida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura inglese

La letteratura inglese vanta artisti del calibro di Shakespeare, Jane Austen, George Orwell, Virginia Woolf, Charles Dickens e tanti altri, che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura moderna, anche se vissuti in epoche differenti. Degno di nota...
Superiori

Storia: il Colonialismo inglese

In questa guida verranno illustrate le tappe che hanno caratterizzato la storia del colonialismo inglese, un importantissimo quanto lungo e vasto periodo storico che muove i suoi passi dal XIV secolo fino alla prima guerra mondiale. L'Inghilterra fu...
Superiori

Appunti sull'Imperialismo

L'imperialismo è un fenomeno sviluppatosi durante la fine del 1800 in modo autonomo, in maniera reazionaria a tutte le esigenze nazionali che potevano presentarsi al commercio interno e alla tesse di produzione. L'imperialismo può essere considerato...
Superiori

Storia: il Regno della Regina Vittoria

Alla morte di Wiliam IV, il regno di Inghilterra passò nelle mani della nipote di nome Vittoria. Lei aveva soltanto diciotto anni e lì per lì non stava capendo cosa sarebbe potuto succedere e così con l’aiuto un po’ della sua famiglia salì al...
Superiori

Storia: il Regno di Enrico VIII

Enrico VIII nacque a Greenwich il 28 giugno 1491, fu re di Inghilterra e d'Irlanda succedendo al padre Enrico VII. Per secoli è stato tramandato dalla Storia come l'emblema del re tirannico e dal fisico decadente, ma in realtà fu, almeno per i primi...
Superiori

Appunti di storia del Novecento

In questa guida verranno date utili informazioni su alcuni appunti di storia del novecento. Esso è stato un secolo molto particolare, contraddistinto da conflitti globali, grandi rivoluzioni politiche e tecnologiche e da un lungo periodo di confronto...
Superiori

Appunti sulla filosofia politica di John Locke

John Locke fu un filosofo inglese nato nel 1632 e scomparso 1704. Stiamo parlando di uno dei più importanti e conosciuti pensatori della filosofia moderna. Formatosi all'università di Oxford, dedicò gran parte della sua vita allo studio della conoscenza...
Superiori

L'Europa e il dispotismo illuminato

Il dispotismo illuminato è un tipo di governo a carattere monarchico, secondo il quale il sovrano instaura delle riforme ispirandosi all'Illuminismo. Il monarca, in questo caso, prende il nome di "despota illuminato" o di "monarca illuminato". Il periodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.