Appunti di oncologia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

L'oncologia è un ramo della Medicina che si occupa dello studio dei tumori dal punto di vista dell'origine, della patogenesi, della terapia farmacologica, della diagnostica e dell'assistenza. Il tumore è una massa caratterizzata da una crescita cellulare e tissutale abnorme, che avviene in modo afinalistico. Tale crescita anomala può essere reversibile o irreversibile. Nel primo caso, la crescita cellulare è dovuta all'aumento della richiesta funzionale del tessuto interessato. La crescita è irreversibile quando si hanno alterazioni genetiche che comportano una perdita del controllo cellulare. Tramite questa caratteristica è possibile distinguere i tumori benigni da quelli maligni, meglio definiti con il termine di "cancro". È importante ricordare che l'aumento dell'età media della popolazione ha determinato un aumento dell'incidenza dei tumori. Nei passi della guida che segue saranno riportati alcuni appunti relativi a concetti di base di oncologia.

25

Come si manifestano i tumori benigni

I tumori benigni si riferiscono a quelle neoplasie che, dal punto di vista istologico, non dovrebbero avere la capacità di infiltrare i tessuti locali, di invadere o metastatizzare le zone del corpo distanti dal tumore originario. Queste masse tumorali, spesso, si presentano con una capsula connettivale esterna, che ne facilitano la completa asportazione chirurgica, con conseguente guarigione del paziente. Tuttavia, ci sono casi in cui può rivelarsi complicato sradicare il tumore in modo completo.

35

Come si sviluppa un tumore maligno

I tumori maligni, a differenza di quelli benigni tendono ad infiltrare i tessuti sani circostanti, portandoli alla completa distruzione. Inoltre, il tumore maligno è anche in grado di svilupparsi a distanza dalla sua origine, formando le cosiddette "Metastasi", definite come tumori secondari. Per diagnosticare un tumore maligno e soprattutto per uniformare la terminologia fra i vari medici di diverse aree geografiche, è stato introdotto il concetto di stadiazione. I criteri di stadiazione descrivono, in maniera sintetica, il quadro del tumore nel momento in cui viene diagnosticato. Un altro termine che è stato introdotto è quello della gradazione.

Continua la lettura
45

Come si assomigliano le cellule tumorali e le cellule del tessuto sano

La differenziazione indica la misura in cui le cellule tumorali assomigliano a quelle del tessuto sano. In pratica, se le cellule tumorali hanno scarsa differenziazione, il tumore ha un elevato indice di malignità. Tuttavia, questa è soltanto una semplificazione schematica del concetto di neoplasia benigna e maligna. Ovviamente, nella patogenesi di un tumore intervengono tantissimi altri fattori di tipo endocrino, vascolare, cellulare e tissutale molto importanti, ma che interessano, le altre branche della medicina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di patologia clinica

La patologia clinica (o medicina di laboratorio) rappresenta un esame che richiede la conoscenza molto approfondita della disciplina universitaria patologia generale: infatti, si tratta di due materie accademiche strettamente correlate ed interdipendenti....
Superiori

Filosofia: Nietzsche

Friedrich Wilhelm Nietzsche è stato un filosofo, ma anche poeta, compositore e filologo, nonché saggista. Nietzsche ha avuto un’indiscutibile influenza sul pensiero letterario, filosofico e politico del suo secolo (‘900) e la sua filosofia è ancora...
Università e Master

Come superare l'esame di genetica medica

L'esame di genetica medica è molto complesso; tuttavia è fondamentale che gli studenti apprendano gli elementi di base per affrontare la loro futura professione. Leggete questa semplice guida in cui saranno illustrati diversi metodi su come come superare...
Università e Master

Come risolvere una equazione alle derivate parziali

La matematica non è un'opinione, diceva qualcuno! In effetti, se c'è qualcosa di preciso, rigoroso e non opinabile, questa è proprio la matematica, scienza univoca ed esatta. Se siete degli studenti di matematica, di fisica o di una delle numerose...
Università e Master

Appunti di anatomia: il pancreas

Uno degli organi più importanti presenti nel nostro organismo è il pancreas. Il pancreas è una ghiandola di enormi dimensioni posizionata al di sotto del fegato e circondata in parte dal duodeno. È riconoscibile dalla sua specifica forma: si estende...
Superiori

Scienze: l'uranio

L'uranio è un elemento chimico metallico di colore bianco argenteo, e nella tavola periodica viene indicato con il simbolo U e con un numero atomico 92. In natura si trova nei giacimenti uraniferi sotto forma di ossido, mentre le riserve naturali sono...
Università e Master

Come superare l'esame di nefrologia

Affrontare un esame è sempre un compito piuttosto difficile, in particolar modo se l'argomento che bisogna trattare risulta abbastanza complesso. È questo il caso dell'esame di nefrologia, il quale generalmente deve essere superato dagli studenti iscritti...
Università e Master

Come superare l'esame di neurologia

L'esame di neurologia, come qualunque altro esame di medicina e che riguarda il complicato ma affascinante corpo umano, è un esame molto delicato, per il quale dobbiamo essere molto preparati, anche nei piccoli particolari. Occorre studiare alla perfezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.