Appunti di lingua serba

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La lingua serba fa parte del gruppo delle cosiddette “lingue slave meridionali” insieme allo sloveno, al croato ed al bosniaco. Questo gruppo linguistico di origine indo-europea, che rientra nel più ampio gruppo delle “lingue slave”, presenta molte caratteristiche in comune, ma anche alcune diversità. Fino agli anni ’90 era comune la denominazione di lingua serbo-croata, ma dopo la divisione dello stato Jugoslavo questo nome non venne più utilizzato e le lingue si “divisero”. In questi appunti vedremo le principali caratteristiche di questa lingua.

24

Le parole straniere

Nella lingua serba le parole di origine straniera che entrano a far parte del vocabolario vengono “traslitterate”, sono quindi riscritte secondo la loro pronuncia in serbo. Entrambi gli alfabeti sono composti da 30 lettere, 25 consonanti e 5 vocali, ordinate però in due modi differenti. Da notare che nell’alfabeto latino, i caratteri cirillici Љ, Њ e Џ sono composti da due lettere Lj, Nj e Dž.

34

I caratteri diacritici

Nella lingua serba sono presenti alcuni caratteri “modificati” detti diacritici (dal segno utilizzato insieme alla lettera, chiamato appunto diacritico). Questi caratteri sono i seguenti: Ć, Č, Š e Ž. Ultimamente, soprattutto nelle comunicazioni informali, questi caratteri sono sostituiti da quelli standard senza diacritico. Nel serbo, come altre lingue indo-europee, vi è la presenza dei casi (nominativo, genitivo, dativo, accusativo, vocativo, locativo e strumentale), utilizzati per declinare i sostantivi. Vi è poi la presenza del singolare e del plurale e di tre generi: maschile, femminile e neutro. Le cinque vocali sono toniche e quindi possono essere pronunciate sia “aperte”, sia “chiuse”. In particolare gli accenti sono di quattro tipi: due “corti” e due “lunghi” ed il loro differente utilizzo può causare un differente significato delle parole e delle frasi.

Continua la lettura
44

I dialetti

All’interno della Serbia esistono molti dialetti che differiscono (per gli accenti, per la pronuncia o anche per la grafia) dalla lingua standard e tra di loro. Per un serbo è abbastanza semplice individuare l’origine di un suo compatriota dall’accento e dai termini utilizzati. Queste differenze sono però minime in tutta l’area balcanica, tanto che la divisione delle varie lingue nei singoli stati ha più un carattere politico che storico. Interessante notare che lo sviluppo della letteratura serba, il cui inizio può essere datato al medioevo, ha avuto principalmente un carattere “orale” (anche se abbiamo alcune importanti opere scritte in serbo).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Appunti di storia: la prima guerra balcanica

All'interno di questa guida, andremo a trattare un tema molto importante all'interno della Storia del 1900, le guerre balcaniche. Nello specifico, ci dedicheremo alla prima guerra balcanica, cercando di fornire un riassunto che abbia all'interno tutti...
Lingue

Guida: l'alfabeto cirillico

Tradizione vuole che l'alfabeto cirillico sia stato inventato nel IX secolo dai fratelli Santi Cirillo e Metodio prendendo spunto dai caratteri già utilizzati fino ad allora nel greco bizantino. Tuttavia ricerche storiche hanno datato alcune antiche...
Lingue

Cirillico: come scriverlo

In questa bella guida, che ci accingiamo a leggere, abbiamo pensato di proporre un argomento veramente interessante e che può piacere a molte persone.Stiamo parlando di un argomento come un tipo di alfabeto e nello specifico del Cirillico, che cercheremo...
Superiori

Le cause della Prima Guerra Mondiale

La pace e la spensieratezza della bella époque purtroppo si basavano su un equilibrio politico instabile. Numerosi motivi di rivalità creavano divergenze tra le grandi potenze europee. I popoli dei grandi imperi etnici, erano in tumulto, perché desideravano...
Lingue

Lingua spagnola: gli accenti

Nella lingua spagnola gli accenti sono molto importanti e si trovano in moltissime parole, non sempre però sono scritti. Sebbene nel parlare molti accenti vengano pronunciati senza che se ne rende conto, nello scritto le cose cambiano e ogni accento...
Lingue

Consigli pratici per la pronuncia del russo

Il russo è una lingua slava orientale parlata come lingua madre da 180 milioni di persone, non solo dalla popolazione della Russia, ma anche dalla stragrande maggioranza degli ex Paesi sovietici. Vediamo insieme i consigli pratici per la pronuncia di...
Lingue

Manuale di pronuncia francese

Il francese non è una lingua facilissima, ha una pronuncia molto difficile per non parlare della scrittura che è piena di accenti importanti per pronunciare bene una parola. La scienza che studia la pronuncia delle lingue si chiama fonetica e si occupa...
Lingue

Come pronunciare i fonemi francesi

Quando ci dedichiamo allo studio di una lingua, dobbiamo stare attenti alla pronuncia, alla fonetica, ed a tutte quelle componenti utili per far nostra una nuova lingua parlata ma anche scritta. In questa guida ci dedicheremo al francese e scopriremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.