Appunti di filologia slava

di Rosalia Crisafulli tramite: O2O difficoltà: media

La Filologia, scienza che si occupa dello studio delle parole, è un insieme di materie di studio che esaminano i testi letterari, attraverso una critica analisi di fonti, testimonianze e del testo, per riedificare la forma originaria del contenuto preso in esame. Sono oggetto di studi filologici, tutti quei testi ritenuti rappresentativi di una civiltà, poiché si è ritenuta necessaria una più corretta e fedele trasmissione nei tempi. Molti, purtroppo, sono i testi che non è possibile interpretare e ricostruire, perché ritrovati lacunosi o corrotti. Per questo, il filologo deve essere esperto in storia delle civiltà e in lingua, deve conoscere fonti e epoche, per poter svolgere al meglio il suo lavoro. In questi Appunti si cerca di porre l'attenzione sulla filologia slava, ripercorrendo le tappe essenziali di tale disciplina, e focalizzandosi su questo periodo.

1 Oggi gli studiosi di filologia esaminano testi e testimonianze studiando gli scritti di una lingua data e considerata una parte importante per quella civiltà. Infatti esistono attualmente più di 15 branche della filologia. Tra queste, prenderemo in esame la Filologia slava o SLAVISTICA.

2 Questa è una disciplina delle scienze umane accademiche che si occupa di tramandare la letteratura e la lingua slava nell'espressione di testi storici e contemporanei del popolo slavo. Più in generale essa si occupa di tramandare testi della letteratura dell'Est Europeo (russi, ucraini, bulgari, serbi, croati, polacchi, bielorussi). La filologia Slava nasce nell' 800 in pieno romanticismo, quando si avvertì la necessità di una riscoperta delle origini nazionali del popolo. Infatti in questo periodo i popoli slavi erano suddivisi in realtà statali estranee. Con il romanticismo, furono avanzate rivendicazioni di identità nazionali, culturali e linguistiche, e in questo modo ci fu una riscoperta delle tradizioni, della storia e delle popolazioni.
Queste lingue hanno tutte radici nell'indoeuropeo. Alcune usano l'alfabeto latino altre invece i segni diacritici, altre ancora quelli cirillici. Gli studiosi (Oswald Szemerényi, August Schleicher) ritengono opportuno dividere in tre gruppi le lingue slave: orientali, occidentali, meridionali. Tutte e tre comunque derivano dal Protoslavo, la loro protolingua unitaria.

Continua la lettura

3 Si ritiene che la più antica lingua esistita in questi paesi è lo slavo ecclesiastico.  Questa favorì l'attività letteraria slava e promosse l'indipendenza linguistica da influenze esterne.  Approfondimento Introduzione alla filologia italiana (clicca qui) Le influenze più recenti invece, seguono tutte lo stesso schema generale, regolate dalle relazioni politiche instaurate durante i tempi.  Esistono Infatti alcuni aspetti caratteristici di questa lingua che non sono mutati nel tempo.  Questi sono detti Comuni e sono: una morfologia fusiva, casi della lingua indoeuropea, aspetto della coniugazione verbale pertinente, intervalli larghi di consonanti, poca ricchezza fonetica dei vocaboli, gruppi consonantici complessi e fonetica palatizzata.  È anche notevole ai giorni d'oggi trovare influenze di altre lingue, come ad esempio: francese, tedesco ed inglese.

Filologia romanza: appunti Quando qualcuno dice che studia Filologia Romanza, ci vengono in mente ... continua » Appunti di filologia dantesca La filologia definita come l'arte o la dottrina che studia ... continua » Appunti di filologia romanza La filologia romanza è una di quelle discipline che si occupano ... continua » Letteratura: gli esercizi di stile di Queneau Queneau (Le Havre, 21 febbraio 1903Parigi, 25 ottobre 1976) è ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Latino: le quattro coniugazioni

Da diversi anni, molti studiosi si sono interessati dell'analisi di testi antichi, però hanno dovuto fronteggiare una piccola difficoltà, ovvero la lingua con cui ... continua »

Appunti di fonetica cinese

Il cinese (汉语汉语o, Hànyǔ) è un gruppo di varietà linguistiche correlate, molte delle quali sono mutuamente intelligibili. Originariamente il linguaggio degli Han in Cina, costituiva ... continua »

Letteratura del XVIII secolo

La letteratura del 1700 si caratterizza per un approccio moderno ai problemi della scrittura; almeno nella prima metà del secolo i poeti e i romanzieri ... continua »

La poetica di Giosuè Carducci

Giosuè Carducci nacque nel 1835 in Versilia. Durante gli studi condotti presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove si laureò in Filosofia e Filologia ... continua »

Consigli per imparare l'arabo

Studiare lingue è uno dei metodi migliori per conoscere nuove persone, nuove culture, studiarne la storia e avvicinarsi di più alla conoscenza di società ed ... continua »

La forma interrogativa in polacco

Imparare delle lingue differenti dalla nostra, al giorno d'oggi, è veramente molto importante, perché ci permetterà di muoverci nei vari paesi senza alcuna difficoltà ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.