Appunti di Diritto finanziario

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per diritto finanziario s'intende un insieme di norme giuridiche relative sia alle entrate pubbliche (che rappresentano i proventi derivanti dai beni economici) sia alle uscite pubbliche (che sono le spese sostenute dallo Stato italiano per riuscire ad erogare i servizi pubblici capaci di soddisfare i bisogni del popolo): la sua parte fondamentale è rappresentata dal diritto tributario, che si occupa precisamente dell'analisi delle entrate tributarie. Nella seguente breve e facile guida che troverete esposta nei passaggi susseguenti, vi sottoporrò degli Appunti di Diritto finanziario veramente utili e finalizzati a riassumere il complesso relativo sistema.

25

Le entrate pubbliche

Le entrate pubbliche si possono suddividere secondo la propria ripetibilità nel tempo (in ordinarie e straordinarie), le fonti (in ordinarie e derivate) e la ragione per cui viene stabilita (in tasse, imposte e contributi). Con riferimento alla prima classificazione suddetta, le entrate ordinarie sono quelle che si ripetono durante ciascun esercizio amministrativo, mentre le entrate straordinarie sono quelle che si manifestano in un unico esercizio oppure in casi saltuari. Relativamente alla classificazione secondo le fonti, le entrate pubbliche ordinarie indicano quelle derivanti dai beni che appartengono a titolo privato oppure ad un esercizio d'attività commerciale o industriale (come i prezzi privati, pubblici e politici), mentre le entrate derivate sono quelle ricavate dalle economie private (come i tributi e le multe).

35

Tipologie di tasse

Esistono varie tipologie di tasse: quelle amministrative vanno pagate quando si ottiene un servizio da un organo amministrativo; quelle giudiziarie sono dovute per saldare un servizio creato da un organo giurisdizionale (civile e penale); quelle industriali si devono corrispondere per la monetazione e la verifica di pesi, misure e metalli. In ogni caso, le tasse vengono riscosse direttamente (quando l'importo dovuto viene versato presso la tesoreria o la ricevitoria) oppure indirettamente (se il pagamento avviene tramite il bollo ordinario, straordinario o virtuale).

Continua la lettura
45

Gli elementi dell'imposta

Gli elementi dell'imposta sono: il soggetto attivo, ovvero lo Stato o un altro Ente Pubblico; il contribuente; l'oggetto (definito imponibile), rappresentato dalla ricchezza su cui si conteggia il dovuto, ovvero il patrimonio ed il reddito. Le imposte possono essere dirette (se colpiscono il reddito ed il patrimonio), indirette (quando pesano sulla ricchezza trasferita o consumata), personali (qualora gravino sulla ricchezza, considerando le condizioni economiche e sociali del cittadino), reali (se penalizzano la ricchezza senza valutare la situazione economica), generali (quando colpiscono tutti i redditi simili), speciali (se gravano soltanto su talune categorie), proporzionali (qualora siano calcolate con un'aliquota costante), progressive (quando vengono determinate con un tasso crescente) e regressiva (se hanno una percentuale d'imposta decrescente).

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il contributo ha le medesime caratteristiche della tassa e dell'imposta, perché viene pagato per un servizio speciale ed è anch'esso coercitivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di economia degli intermediari finanziari

Gli appunti di economia degli intermediari finanziari servono a inquadrare il funzionamento delle banche e delle diverse istituzioni che svolgono funzioni di investimento e funzioni di gestione del risparmio. Gli intermediari finanziari sono una delle...
Superiori

Leggi ordinarie del nostro ordinamento

Le leggi ordinarie del nostro ordinamento sono considerate incostituzionali e possono essere annullate, per questo motivo, da uno speciale giudice che è rappresentato dalla corte costituzionale. Con legge intendiamo gli atti normativi che vengono approvati...
Università e Master

Appunti di economia aziendale: la banca dei poveri

Nell'era del capitalismo finanziario la banca dei poveri ha diritto ad uno spazio solo tra gli "appunti" di economia aziendale. I Paesi occidentali sono in una carreggiata che vieta un'inversione di marcia di questo tipo. Siamo nei tempi in cui le banche...
Superiori

Appunti di economia aziendale: la duration di portafoglio

Nel mondo finanziario si definisce portafoglio l'insieme di tutte le attività finanziarie, riferite a una persona fisica o giuridica, correlate ad un certo investimento. Investire in un portafoglio di titoli è una tipologia meno rischiosa rispetto ad...
Università e Master

Calcolo del montante in matematica finanziaria

La matematica finanziaria, conosciuta anche come finanza quantitativa, è un campo della matematica applicata che si occupa dei mercati finanziari. In generale, essa arriva ed estendere i modelli matematici e numerici senza stabilire necessariamente un...
Università e Master

Economia: costituzione dell'impresa

Quando si intende avviare un'attività è opportuno entrare in possesso di informazioni nel ramo dell'economia, che possono aiutare il soggetto nelle varie fasi che porteranno poi alla costituzione della sua impresa e che gli serviranno quindi per capire...
Università e Master

Come fare il cash flow

Se ci troviamo a dover gestire un'attività o un'azienda, dovremo necessariamente svolgere correttamente una serie di operazioni per riuscire ad ottenere un risultato perfetto.Se siamo alle prime armi con la gestione di un'azienda, potremo provare a cercare...
Università e Master

Appunti di economia aziendale: le prezzature delle opzioni

L'investimento in strumenti di risparmio è attualmente una delle soluzioni più attivabili dal mercato. Di contro, il ridotto appeal dei titoli del debito. Pertanto nei portafogli dei risparmiatori figurano sempre più le opzioni, il nuovo motore finanziario....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.