Algoritmi: le proprietà

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Uno degli elementi più affascinanti della matematica è rappresentato dagli algoritmi. Questi rappresentano un insieme di azioni logiche, razionali e quantitativamente predeterminate, che portano alla risoluzione di un quesito. Bisogna precisare che non tutti i problemi si possono risolvere tramite algoritmi ma quelli che si prestano a tale soluzione sono definiti "computabili". Un algoritmo, per essere definito come tale, deve presentare determinate caratteristiche, o "proprietà".

25

La predeterminazione

Sicuramente una proprietà degli algoritmi è il determinismo: ogni passo dell'algoritmo deve avere un solo step successivo, evitando che ci possano essere dubbi o scelte da parte dell'operatore. Ogni algoritmo per essere definito tale deve presentare l'insieme delle caratteristiche indicate. La finitezza rappresenta la proprietà degli algoritmi che prevede la predeterminazione del numero di azioni da eseguire per risolvere il problema sia conosciuto a priorio indipendentemente dalla natura del problema (immesso a posteriori), quest'ultimo caratterizzato da un numero finito di dati inseribili.
.

35

La terminazione

La terminazione è una ulteriore proprietà che stabilisce un determinato limite temporale entro cui deve essere risolto il problema, indipendentemente dal suo livello di complessità iniziale. Una volta superato il limite non è più possibile risolvere il problema. Elemento fondamentale dell'algoritmo è quello che ogni passaggio, in un punto qualsiasi dell'algoritmo, abbia caratteristiche di atomicità. Ciò significa che ogni possibile elemento deve essere grezzo, primitivo, non ulteriormente scomponibile in sotto-procedimenti. Un esempio è dato dall'affermazione "pulisci la stanza" che non include la caratteristica di atomicità in quanto include diverse azioni come "prendere i secchi", "riempirli d'acqua", "prendere lo spazzolone" e così via. Gli algoritmi inoltre presentano la caratteristica dell'effettività: ogni singolo problema deve avere un risultato univoco, oggettivo e non discutibile, ne da operatore umano ne da operatore artificiale
.

Continua la lettura
45

Il determinismo

Inoltre deve essere presente anche la caratteristica di non ambiguità. Il processo seguito da ogni operatore che svolge l'algoritmo deve seguire un processo oggettivamente predeterminato e scevro da ogni possibile elemento di soggettività. Non si possono, per esempio, formalizzare dei bivi, in cui l'operatore può, in base ai dati in suo possesso e in tempo reale, scegliere il passo successivo. Si perderebbe l'impugnabilità dell'algoritmo stesso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare molta pratica per un maggior adattamento mentale sull'argomento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come memorizzare gli algoritmi del cubo di Rubik

Il cubo di Rubik è tra i giochi rompicapo certamente maggiormente diffusi e famosi in tutto il mondo. La 3x3x3 è la sua versione maggiormente celebre. Essa è composta da nove quadrati su ciascuna delle sei facce, in colori altrettanto vari. Chi è...
Superiori

Come calcolare un algoritmo

Quando si parla di algoritmo si fa riferimento ad un insieme di calcoli semplici, che porta come risultato quello di risolvere quello che può essere un problema o un'incognita. Gli algoritmi, sono la base dell'informatica odierna ed è pressoché utilizzato...
Università e Master

Guida alle Macchine di Turing

Le macchine di turing consento esattamente di eseguire degli algoritmi in modo astratto. Queste precise macchine comprendono delle regole ben precise, le quali però risultano essere piuttosto semplici. Proprio per questo motivo, potrete tentare di capire...
Università e Master

Come Effettuare Un'Analisi Delle Frequenze Di Un Testo Cifrato

La crittografia appartiene alla branca della crittologia. Si occupata di tutti i metodi in grado di rendere un messaggio nascosto, in modo da risultare incomprensibile alle persone a cui non è destinato. La crittografia è una tecnica usate da secoli...
Superiori

Come allenarsi per le Olimpiadi di Informatica

Le Olimpiadi di Informatica sono una competizione nazionale ed internazionale. Vi prendono parte ragazzi talentuosi nella programmazione, ed iscritti ad istituti secondari. Dal 2000, l'Italia partecipa con una propria squadra alla versione internazionale...
Università e Master

Come calcolare l'algoritmo per l'estrazione della radice quadrata

In matematica, per radice quadrata di un numero si intende quella cifra che, se viene moltiplicata per se stessa, dà come risultato il valore sotto la radice, che prende il nome di radicando. Finché il numero è abbastanza piccolo da poter calcolare...
Università e Master

Come trovare il massimo comun divisore tra due numeri con l'algoritmo di Euclide

La matematica è certamente una delle materie scolastiche che a tanti di noi ha dato le maggiori preoccupazioni; tuttavia, con un po' di pazienza e costante applicazione può rivelarsi meno complicata di quanto sembra e regalarci tante soddisfazioni....
Università e Master

Come Applicare Il Metodo Di Eliminazione Di Gauss A Una Matrice Nxn

Oggi vedremo come applicare il metodo di eliminazione di Gauss su una matrice nxn. Utilizzare tale algoritmo su una qualsiasi matrice permette di ricavare preziose informazioni circa il rango della stessa, la struttura delle soluzioni del sistema lineare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.