Alessandro Magno e la costruzione di Alessandria

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alessandria d'Egitto è una delle città più estese dello stato dell'Egitto, estendendosi per circa 32 km lungo tutta la costa del Mediterraneo. Prende il nome dal suo fondatore, ossia Alessandro magno, uno degli uomini più potenti del III secolo A. C. La città possedeva anche da una delle biblioteche più famose della storia, che però venne distrutta da un incendio. Alessandria fu, dopo Roma, una delle capitali che ebbe il predominio sia politico che economico sul resto dei Paesi.  

24

Nel 331 A. C., Alessandro Magno ne proclama la fondazione, con la sua immensa estensione territoriale. Si narra che l'imperatore, data la mancanza di mezzi a sua disposizione, si servi semplicemente di grano per tracciare un eventuale planimetria delle mura e degli eventuali luoghi di culto che sarebbero stati costruiti, come la Biblioteca Alessandrina o chiese per i monaci, ecc.

34

Dopo la morte dell'imperatore, il suo corpo venne seppellito a Babilonia, nel 323 A. C. Nel frattempo, però, i lavori della città ripresero, ad opera di Cleomene di Naucrati (città su cui Alessandria sarebbe dovuta essere costruita). In poco tempo, Alessandria divenne una delle metropoli più ricche del mondo, grazie anche agli innumerevoli traffici commerciali ed esportazioni di tessuti, grano e moltissime materie prime di alta qualità. Era famosa anche dal punto di vista culturale, poiché fu proprio qui che la Bibbia venne tradotta dal latino al greco. Da qui, lo sviluppo dell'alessandrinismo, che si estese tra le varie suddivisioni etniche, quali Egiziani, Macedoni ed Ebrei, costituite da lingue, costumi e culture differenti.

Continua la lettura
44

In questa città, vi soggiornarono anche numerosi personaggi storici molto famosi, quali Cesare, ospitato da Cleopatra, Marco Antonio e Ottaviano. Quest'ultimo, inoltre, sconfisse Cleopatra e Antonio nella battaglia di Azio, in seguito alla quale l'Egitto fu annesso a Roma. Successivamente, però, Roma si trova di fronte ad un grave declino imperiale e commerciale, che portò all'abbandono di importanti quartieri. Nel frattempo, Alessandria si fece strada come sede navale militare, con il controllo del canale di Suez e la formazione di imponenti eserciti. Essa fu anche terreno di scontro della famosa battaglia di El-Alamein, combattuta durante la seconda guerra mondiale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

I più grandi imperatori della storia

Fin dalle epoche più remote l'uomo è sempre stato spinto da un irrefrenabile istinto di conquista, espansione, ed esplorazione. Solo alcuni grandi sovrani e condottieri riuscirono a distinguersi per la grandezza delle loro gesta e a far emergere il...
Superiori

Storia: lo Stato Pontificio

Lo Stato Pontificio è un territorio politico-religioso governato dal Papa, cioè colui che è a capo della cristianità cattolica romana. Lo stato esiste dal 752 d. C. Ed è caduto nel 1870 a seguito dell'unità di Italia sorta in virtù delle conquiste...
Superiori

Storia: i grandi imperi

Non esiste una data precisa e concordata alla quale far risalire l'origine della Civiltà. Quel che è certo è che i grandi Imperi che la Storia ha visto nascere, svilupparsi e decadere sono uno dei più grandi esempi dell'incredibile, e a volte inaspettato,...
Elementari e Medie

Le 7 meraviglie del mondo antico

Le sette meraviglie del mondo antico sono state costruite più di 2000 anni fa e furono visibili tra il 250 a. C. E il 226 a. C. Sono le strutture e opere architettoniche, artistiche e storiche che i Greci e i Romani ritennero i più belli artifici dell'...
Superiori

Vita e opere di Alessandro Manzoni

Alessandro Manzoni (1785-1873), milanese di nascita, trascorre la sua vita tra Milano e Parigi. Considerato uno degli scrittori più importanti del XVIII secolo, noto ai più per essere l'autore dell'opera i "Promessi Sposi" con il quale ha gettato le...
Elementari e Medie

Appunti di storia: la civiltà egizia

In questa guida daremo alcuni appunti di storia sulla grande civiltà egizia. Stabilire con certezza il periodo in cui nacquero gli egizi è una cosa impossibile. Questo è dovuto al fatto che i reperti storici sono andati persi sotto i cumuli di limo...
Superiori

Appunti sulla storia dei persiani

Dall'Iran odierno ha origine un gruppo etnico persiano. La loro storia è lunghissima ed anche ricca di fasi gloriose. Essi discesero da tribù diverse del sud est asiatico, poi si separarono in due gruppi verso il II millennio a. C. Tali gruppi che furono...
Superiori

Il grande Impero napoleonico in breve

La storia è piena di condottieri valorosi che con le loro imprese hanno scritto la storia. Da Alessandro Magno, a Giulio Cesare, per citarne alcuni, senza dimenticare l'intramontabile Napoleone Bonaparte, che grazie alla sua arguzia e strategia militare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.