5 motivi per non innamorarsi di un compagno di classe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'adolescenza è un momento bellissimo della vita, soprattutto se la si vive con la dovuta spensieratezza di quegli anni, quando il problema più grande è quello di terminare in tempo i compiti per un'interrogazione o un tema scritto. È proprio a scuola che sbocciano anche i primi amori: gli sguardi romantici durante le lezioni, le ore passate a studiare insieme, i momenti intensi della ricreazione che si vorrebbe non finisse mai. Ma è così opportuno perdere la testa per un compagno? Giudicate voi stessi: in questa breve guida vi forniremo 5 motivi per cui forse è meglio non innamorarsi di un compagno di classe e virare altrove. Buona lettura e... In bocca al lupo!

26

Il profitto a scuola potrebbe risentirne

Se passate ore e ore a lanciarvi occhiatine romantiche, a passarvi bigliettini con frasi d'amore e flirtare tutto il giorno, anche e soprattutto durante le ore di lezione, il vostro profitto scolastico potrebbe risentirne. Come la prenderebbero i vostri genitori?

36

Si diventa gelosi delle compagne di classe

Tra i motivi per non innamorarsi di un compagno di classe c'è anche quello di diventare - inevitabilmente - gelose delle altre compagne di classe. Anche se credete di essere molto aperte mentalmente, vedrete che quando noterete il vostro lui a parlare intensamente con qualcun'altra vi verranno decine di dubbi e la "lei" in questione diventerà un nemico da sconfiggere: anche se prima era una vostra cara amica.

Continua la lettura
46

Durante un litigio non si può evitare di vedersi

E se si litiga? In una coppia adulta il problema non sussiste: si litiga e ci si prende del tempo per stare ognuno per conto suo a riordinare le idee e a far sbollire il nervosismo. Innamorandosi di un compagno di classe tutto questo non sarà possibile: durante un litigio non potrete evitare di vedervi, a meno che non vi prendiate una settimana di riposo dalla scuola. Assolutamente sconsigliato.

56

Gli altri compagni potrebbero prendersi gioco di voi

Se vi innamorate di un compagno di classe, lui diventerà il centro del vostro mondo: ricreazioni trascorse sempre insieme, lunghe ore a studiare insieme, sguardi incessanti. Questo potrebbe anche rendervi antipatici agli occhi degli altri compagni, che potrebbero prendervi di mira con scherni e prese in giro. Anche i professori potrebbero non prendere troppo bene la cosa, soprattutto se vi vedranno distratti durante le lezioni in classe.

66

Si potrebbero trascurare troppo le amiche

L'ultimo motivo per non innamorarsi di un compagno di classe è che si potrebbero trascurare troppo le amiche: a quest'età le amiche più intime sono proprio quelle che si incontrano a scuola. Se trascorrete tutto il tempo con il vostro lui, come farete a portare avanti i rapporti anche con le amiche più care? Pensateci!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Romeo e Giulietta di William Shakespeare in pillole

La storia di Romeo e Giulietta, una delle più struggenti e romantiche che siano mai state scritte. Ha fatto il giro del mondo e delle anime più sensibili. Tradotta in tutte le lingue, questa appassionante e triste storia è forse la più conosciuta...
Superiori

Come valutare un compito di italiano: gli errori morfosintattici

Se siamo dei maestri o professori di italiano da poco tempo, sicuramente ci capiterà di dover correggere i compiti di italiano dei nostri studenti e per farlo nella maniera più corretta possibile dovremo essere molto preparati.Su internet potremo trovare...
Università e Master

Come Seguire Al Meglio Le Lezioni Universitarie

Alla fine dei cinque anni di liceo, risulta sempre molto difficile la scelta dell'università che si vorrà affrontare negli anni a seguire. L'università, ovviamente com'è giusto che sia, è seriamente molto più impegnativa rispetto a tutte le scuole...
Elementari e Medie

Lezioni di inglese per le scuole elementari

Imparare la lingua inglese sin dall'infanzia è sempre più di grandissima importanza in un mondo globalizzato. Per riuscire ad essere competitivi sul mercato del lavoro le future generazioni non potranno fare a meno di parlare almeno un'altra lingua...
Università e Master

Come trascrivere le lezioni audio in maniera veloce

Diverse volte può capitare di non poter andare a seguire una lezione scolastica, un convegno oppure una riunione alla quale non si dovrebbe mancare. Può anche avvenire che, in quel dato momento non si riesca a trascrivere tutto quello che viene detto,...
Università e Master

Come Dare Lezioni Di Ripetizione In Base Alle Proprie Competenze

Nel corso della vita scolastica, circa la metà degli studenti necessita di un sostegno adeguato per migliorare i propri voti. Se siete diplomati, laureati, possedete una certificazione valida professionale e desiderate guadagnare qualche soldino extra,...
Università e Master

Lezioni di Autocad Autodesk

Autocad è un utile programma di Autodesk in cui si possono creare disegni in 2D o/e in 3D, utilizzando anche matite, pennarelli, penne, gomme, squadrette o strumenti di questo tipo per avere un risultato decisamente migliore. Questo programma viene utilizzato...
Lingue

Scuole di arabo a Roma

Imparare l'arabo, parlato da oltre 200 milioni di persone e considerato una delle lingue più importanti al mondo, richiede molto studio e costanza ma soprattutto grande passione. Frequentare i corsi giusti è sicuramente un ottimo punto di partenza....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.